Biellaclub agenda 15 - 21 giugno 2015

Biellaclub home page

Agenda 15 - 21 giugno 2015

spettacoli, manifestazioni, appuntamenti, teatro... nel Biellese (e dintorni)

Gli appuntamenti vengono visualizzati nella settimana in cui si svolgono.
Inviate le segnalazioni: biellaclub@gmail.com non inseriamo segnalazioni di corsi o concorsi a pagamento.
non inseriamo manifestazioni che richiedono prenotazioni da effettuarsi con giorni d'anticipo

archivio settimanale 2014    

settimana attuale    

mercoledì 16

Biella Piazzo, Biella Jazz Club, Palazzo Ferrero - Ore 21.30 concerto: Maxx Furian, batteria; Federico Malaman, basso; Alberto Bonacasa, pianoforte.

giovedì 18

Veglio, festa patronale


venerdì 19

Biella, teatro, Adelina

Veglio, festa patronale

Occhieppo, fotografia e autismo


#ilcieloèditutti - Giornata mondiale del Rifugiato 2015 - La manifestazione si svolgerà a Biella presso il Chiostro di San Sebastiano (Museo del Territorio) dalle 18 alle 23. La partecipazione è aperta a tutti, ma sono particolarmente invitate le associazioni che svolgono attività strettamente legate al tema.
ore 18:00 Musica djset
ore 18:30 Cookies concerto
ore 19:00 Cena gestita da Altromercato con il coinvolgimento dei richiedenti asilo ospiti sul territorio
ore 20:30 Commemorazione vittime del Mediterraneo con Mohamed BA (teatro, video, musica)
ore 21:30 Concerto Pagliaccio + Dagomago
ore 23:00 Djset con Andrea Pomini
Spazio Bambini con attività interculturali - Spazio Hobo “armadio aperto” - Spazio Marajà per portare materiale didattico, SharePhone e biciclette


RASSEGNA ORGANISTICA INTERNAZIONALE ACHILLE BERRUTI - ore 21 Biella, Cattedrale di Santo Stefano - Josep Maria Mas Bonet, organo (Spagna). Musiche di Jusepe Ximénez, Johann Sebastian Bach, Felix Mendelssohn-Bartholdy, César Franck. Ingresso libero.

VISITE AZIENDALI : Successori Reda – tessile e moda. Attiva dal 1865, leader mondiale nei tessuti pettinati in pura lana. Qualità nel processo e nel prodotto, alto contenuto creativo, innovazione, tutela dell'ambiente, continuo miglioramento degli standard nell'ambiente di lavoro e nei servizi al cliente sono i fiori all'occhiello dell'azienda.
ore 9.30: ritrovo ai giardini Zumaglini di fronte alla sede di ATL Biella e partenza in bus per Valle Mosso
ore 10: arrivo presso Successori Reda e visita
ore 11.30: partenza per rientro a Biella.
Il costo è di 3 euro, prenotazione obbligatoria presso la sede ATL. info@atl.biella.it


Biella Piazzo - Ultimo appuntamento della stagione di concerti dell’Accademia Perosi - alle ore 20.45 il duo scaligero Davide Formisano (flauto) e Luisa Prandina (arpa) proporrà una carrellata di brani per flauto e arpa: dalla Sonata BWV 1020 di Bach a Cinque piccoli pezzi Nino Rota, passando per la celebre Fantasia di Fauré, il Nocturne et Allegro scherzando di Gaubert. In programma anche Syrinx per flauto solo di Debussy e la Carmen Fantasy di Pablo de Sarasate, che chiuderà il concerto in uno spettacolare crescendo virtuosistico.
Davide Formisano ... Nel 1995 ottiene il posto di Flauto solista nella Filarmonisches Staatorchester di Amburgo, ricoprendo nel 1996 lo stesso ruolo presso la Netherlands Radio Philarmonic Orchestra. Dal marzo 1997 al luglio 2012 è Primo Flauto Solista dell’Orchestra del Teatro alla Scala e dell’omonima Filarmonica. Nel luglio 2012 decide di lasciare tale posizione per poter dedicarsi appieno alla sua attività cameristica, solistica e didattica. Nel 2007 vince il concorso per Haupt Professor alla Hochschüle für Musik di Stoccarda. Tra le numerose incisioni discografiche, l’integrale dei Quartetti di Mozart per flauto ed archi con il Quartetto Tartini, un recital live con pianoforte in occasione del debutto alle Settimane Musicali di Lucerna e un cd su arie di opere italiane accompagnato da Phillipp Moll, in collaborazione con Sergio Azzolini e J.C. Gerard. Suona con un flauto Muramatsu 24k All Gold.
Luisa Prandina ... A 23 anni è prima arpa dell'orchestra del Teatro alla Scala. Svolge un'intensa attività concertistica sia in formazioni cameristiche, con musicisti di fama internazionale quali Yuri Bashmet, Dora Schwarzberg, sia come solista con famose orchestre tra cui la Filarmonica della Scala, i Solisti Veneti, i Virtuosi di Mosca, la Mahler Chamber Orchestra. È solista ospite in importanti teatri e sale da concerto, quali la Scala di Milano, Sala Verdi del Conservatorio di Milano, Philarmonie di Berlino, Kurhaus di Wiesbaden. Ha inciso con l'Orchestra Filarmonica della Scala diretta dal Maestro Riccardo Muti il Concerto di Mozart K299, per la casa discografica E.M.I., per la rivista Amadeus, per la S.D.R. e Hanssler Classic.
Biglietti: Intero 15,00 €, Ridotto 12,00 € - Per informazioni http://www.accademiaperosi.org

sabato 20

Cossato, proiezione fotografica

Pralungo, concerto per coro e orchestra

Veglio, festa patronale

Cossila, festa patronale

Magnano, Canti di trincea... canzoni di pace


FORMAGGIO PAESAGGIO - Trappa di Sordevolo - Il paesaggio, inteso come ambiente di vita, è il più importante bene comune. Dal 2007, il giorno più lungo dell’anno è stato scelto dagli ecomusei italiani come momento simbolico per diffondere tale consapevolezza tra gli abitanti e promuovere azioni di cittadinanza attiva per la salvaguardia, la gestione e la riqualificazione dei luoghi in cui si riconoscono. L’iniziativa si ispira alla Convenzione Europea del Paesaggio, trattato internazionale promosso nel 2000 dal Consiglio d’Europa e oggi ratificato da 38 Paesi, tra cui l’Italia. L'Ecomuseo Valle Elvo e Serra celebra la GIORNATA DEL PAESAGGIO con le seguenti iniziative presso la Trappa di Sordevolo:
Ore 9,30 - Appuntamento alla Trappa e salita all’alpe Muanda, accompagnati dalle asine Giulia e Mina. Qui conosceremo i prodotti caseari dell’alto Elvo direttamente dai produttori.*
Ore 17,30 - Ritorno alla Trappa e presentazione del progetto “Eco Slow Road”, promosso da alcuni ecomusei italiani in collaborazione con Slow Food.
Ore 20,00 - Cena in collaborazione con la Condotta Slow Food di Biella, dedicata ai prodotti del gruppo Lattevivo e ai due presìdi Slow Food biellesi del Burro a latte crudo dell’alto Elvo e del Macàgn (€ 25,00 bevande comprese - € 20 soci Slow Food).


Quinta edizione del “Rally Lana Storico” - si corrono due tappe nelle giornate di sabato 20 e domenica 21 giugno. Iscritti 146 tra rally storico, “Trofeo A112 Abarth”, e “Auto Classiche”. Partiranno con il numero 1 i campioni italiani Montini-Belfiore con la Porsche 911 RS Gruppo 4. Torna la Lancia Stratos guidata dal francese, ex pilota Formula1, Erik Comas. La manifestazione inizia venerdì pomeriggio con le operazioni di verifica all’Agorà Palace Hotel e nella vicina via Aldo Moro. La partenza della prima tappa dal Centro Commerciale Gli Orsi è fissata per le 9 di sabato. Ripartenza sempre da Gli Orsi alle 8.30 di domenica.
PS 1–3–5 BALTIGATI km. 11,89 - CHIUSURA STRADE: dalle ore 08:44 alle 19:44
1° passaggio 9.48 - 2° passaggio 13.16 - 3° passaggio 16.44
PS 2–4 ROMANINA km. 9,10 - CHIUSURA STRADE dalle 9.41 alle 17.09
1° passaggio 10.41 - 2° passaggio 14.09
PS 6–9 ZUBIENA km. 5,00 - CHIUSURA STRADE dalle 08:02 alle 15:56
1° passaggio 9.02 - 2° passaggio 12.56
PS 7–10 BIOGLIO km. 9,97 - CHIUSURA STRADE dalle 08:59 alle 16:53
1° passaggio 9.59 - 2° passaggio 13.53
PS 8–11 CAMPORE km. 11,51 - CHIUSURA STRADE dalle 9.30 alle 17.24
1° passaggio 10.30 - 2° passaggio 14.24
tutte le informazioni su http://www.rallylanastorico.it/

domenica 21

Candelo, mostra di modellissmo

Veglio, festa patronale

Biella, operetta e canzoni celebri

Benna, Concerto per il Castello


sebastiano ferrero“I luoghi di Sebastiano Ferrero nel Biellese: prelati, falsari e contadini”.
visite guidate dedicate a Sebastiano Ferrero - Visitabili a Candelo il borgo medievale del Ricetto con la Torre del Principe, a Benna le chiese di San Pietro, di san Giovanni e il castello, a Masserano il Palazzo dei Principi.
Visite alle ore 11.00 – 15.00 – 16.30
A Benna Sebastiano Ferrero fu feudatario dal 1479 al 1519. Nel 1508 Papa Giulio II gli concesse la trasformazione dell'antico priorato cluniacense di  San Giovanni Evangelista in collegiata. L’intraprendente mecenate contribuì inoltre a ricostruire la chiesa Parrocchiale di San Pietro nella forma molto somigliante alla cinquecentesca Basilica di San Sebastiano di Biella. Anche l’ala settentrionale dell’antico Castello, subì l’intervento di Sebastiano Ferrero, ben evidenziato nel pregevole loggiato rinascimentale. Inoltre in questi territori egli realizzò un intervento molto innovativo di ampliamento dei canali esistenti d’acqua e ne creò di nuovi per irrigare i suoi fondi agricoli.
A Candelo nel 1489 Carlo di Savoia concedette a Sebastiano Ferrero il permesso di edificare una casa all’interno del borgo del Ricetto, fu l’origine della cosiddetta “torre del principe”. Proprio il Ricetto, borgo medievale che sarà oggetto della visita guidata, fu al centro dei rapporti difficili tra Sebastiano e la comunità di Candelo.
A Masserano l’itinerario condurrà alla visita del Palazzo dei Principi, alla Chiesa di S. Teonesto e al suo Convento attraverso il Borgo Antico con i suoi caratteristici portici. Nel 1517 Filiberto Ferrero, nipote di Sebastiano, venne adottato da Lodovico Fieschi e divenne Primo Marchese di Masserano. I suoi rapporti con la comunità locali non furono certo sereni… Masserano diventò Principato nel 1598 sotto la diretta autorità pontificia.
 www.sebastianoferrerorinascimentobiella.it
FORMAGGIO PAESAGGIO - Trappa di Sordevolo - Il paesaggio, inteso come ambiente di vita, è il più importante bene comune. Dal 2007, il giorno più lungo dell’anno è stato scelto dagli ecomusei italiani come momento simbolico per diffondere tale consapevolezza tra gli abitanti e promuovere azioni di cittadinanza attiva per la salvaguardia, la gestione e la riqualificazione dei luoghi in cui si riconoscono. L’iniziativa si ispira alla Convenzione Europea del Paesaggio, trattato internazionale promosso nel 2000 dal Consiglio d’Europa e oggi ratificato da 38 Paesi, tra cui l’Italia. L'Ecomuseo Valle Elvo e Serra celebra la GIORNATA DEL PAESAGGIO con le seguenti iniziative presso la Trappa di Sordevolo:
Ore 10,00 - Appuntamento alla Trappa per conoscere più da vicino le asine Giulia e Mina, con l’aiuto di una guida di turismo equestre che ci accompagnerà alla scoperta di questi animali.
Ore 15,00 - Inaugurazione della mostra “L’Elvo alla Trappa”, di Bruno Nicolo. Le opere di questo scultore si aggiungono agli acquerelli di Rita Torello Viera e dei suoi allievi e alle tempere su legno di Chiara Simone, esposte alla Trappa nell’ambito del Festival “Selvatica”. Le tre esposizioni sono visitabili tutte le domeniche e i festivi fino al 20 settembre, con orario 10,00-18,00
Aperitivo al Museo del Mortigliengo - Il Risparmio Alimentare, un viaggio nelle problematiche legate alla gestione degli alimenti ed allo spreco della società moderna. - quota di 08 euro che comprende: conferenza, aperitivo e visita al museo.
Orario inizio h. 17.00 c/o Museo del Mortigliengo, Mezzana Mortigliengo, fraz. Mino
SAGRA DELLA TAGLIATELLA - Cerreto Castello, piazza del Municipio - Sport, grigliate, divertimento, gastronomia, stand coperti. Tagliatelle ai sughi di cinghiale, salsa alle noci, ragù, alla bava, alla pescatora. Oltre alle tagliatelle potrete gustare grigliate e molte altre specialità (non occorre prenotazione).
GROOMING DAY - Sala Biellese, Rifugio degli Asinelli, via per Zubiena 62 - chiunque può imparare a spazzolare gli asinelli con brusche e striglie sotto la guida attenta dello staff, a disposizione per rispondere a tutte le curiosità sui nostri ospiti e per guidarvi alla loro scoperta. Nati per i bambini, i Grooming Days hanno conquistato persone di ogni età - orario dalle ore 11 alle 12 e dalle ore 14 alle 16.30. www.ilrifugiodegliasinelli.org
dalle 15 alle 17 Castelletto Cervo, Monastero Cluniacense - visite guidate al Monastero in collaborazione con il Dipartimento Studi Umanistici Università del Piemonte Orientale e la Parrocchia SS. Pietro, Paolo e Tommaso. www.monasterodicastelletto.it
ore 18.30 - Biella, via San Filippo, Caffe' Bruticella - Musica Live: Warm Morn - Un progetto con incursioni nel blues della prima meta' del '900, la musica del Sahara, originali, fife&drums, ambienti sonori.- www.facebook.com/warm.morn
Flavio Grandin - chitarra acustica,ukulele,penny whistle
Zaccaria Roj - chitarra acustica , dobro
Walter Guabello - basso acustico,percussioni,drum machine, kazoo
MUSICA AL CENTRO - A Trivero, al Centro Zegna, ore 16.00 - Concerto Orchestra Euphoria "Tra marce e marce sinfoniche... un salto nel 900!".A seguire, aperitivo proposto dal Bar Ristorante Al Centro.
Biella Piazzo, Palazzo Gromo Losa - ore 18 - TAP TWO, questo il titolo del concerto che si terrà nella suggestiva cornice della terrazza di Palazzo Gromo Losa. Protagonisti saranno i batteristi Gaetano Fasano e Ruben Bellavia, che proporranno un concerto dai profumi sudamericani : Bembè de Matanza e Brazil Story, brani tradizionali rispettivamente cubano e brasiliano, per concludere con Friendly Impro, brano originale di Fasano e Bellavia.
Profondo conoscitore della storia della batteria e vincitore del Premio Aosta Classica, Gaetano Fasano ha maturato una carriera artistica eclettica, che spazia dal jazz al prog-rock, dal blues sino alla musica latina. Ha collaborato con illustri nomi del panorama jazzistico mondiale, tra cui Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Gegè Telesforo, Maria Pia De Vito, Gigi Cifarelli, Salerno Jazz Orchestra, Dado Moroni Orchestra, Orchestra di Porta Palazzo, Bob Mintzer, Randy Brecker, Diane Schuur, Dave Samuels e molti altri.
Dopo aver studiato a New York con John Riley e Gregory Hutchinson, Ruben Bellavia ... tiene corsi e masterclass presso l’Istituto Perosi di Biella e presso la Scuola ArteMusica di Nichelino (TO) e da marzo 2014 anche un workshop per gli allievi del Izmir Jazz Festival di Smirne (Turchia). Tra gli artisti con i quali collabora si annoverano Rocco Tanica, Elio, Claudio Bisio, Gabriele Mirabassi, Fabrizio Bosso, Ellade Bandini, Mattia Cigalini, Fabio Treves, Javier Girotto, Rita Marcotutlli, Joel Allouche, Eric Vloeimans, Marco Minnemann, Don Preston e Roy Estrada. Il concerto è a ingresso libero e gratuito, per le prenotazioni rivolgersi alla Fondazione CRB – Spazio Cultura 015 099186

Quinta edizione del “Rally Lana Storico” - si corrono due tappe nelle giornate di sabato 20 e domenica 21 giugno. Iscritti 146 tra rally storico, “Trofeo A112 Abarth”, e “Auto Classiche”. Partiranno con il numero 1 i campioni italiani Montini-Belfiore con la Porsche 911 RS Gruppo 4. Torna la Lancia Stratos guidata dal francese, ex pilota Formula1, Erik Comas. La manifestazione inizia venerdì pomeriggio con le operazioni di verifica all’Agorà Palace Hotel e nella vicina via Aldo Moro. La partenza della prima tappa dal Centro Commerciale Gli Orsi è fissata per le 9 di sabato. Ripartenza sempre da Gli Orsi alle 8.30 di domenica.
PS 1–3–5 BALTIGATI km. 11,89 - CHIUSURA STRADE: dalle ore 08:44 alle 19:44
1° passaggio 9.48 - 2° passaggio 13.16 - 3° passaggio 16.44
PS 2–4 ROMANINA km. 9,10 - CHIUSURA STRADE dalle 9.41 alle 17.09
1° passaggio 10.41 - 2° passaggio 14.09
PS 6–9 ZUBIENA km. 5,00 - CHIUSURA STRADE dalle 08:02 alle 15:56
1° passaggio 9.02 - 2° passaggio 12.56
PS 7–10 BIOGLIO km. 9,97 - CHIUSURA STRADE dalle 08:59 alle 16:53
1° passaggio 9.59 - 2° passaggio 13.53
PS 8–11 CAMPORE km. 11,51 - CHIUSURA STRADE dalle 9.30 alle 17.24
1° passaggio 10.30 - 2° passaggio 14.24
tutte le informazioni su http://www.rallylanastorico.it/

Varie ed eventi nel corso di più giorni

Biella, mercatino antiquariato minore

Biella, esposizione quadri

Biella, inaugurazione mostra

Cammini Piemontesi 2015

Apertura Rete Museale Anfiteatro Morenico d'Ivrea

Oropa,  nostra fotografica

Trappa, mostra di scultura


MOSTRA ITINERANTE DELLA SINDONE - fino al 28 giugno, in occasione dell'Ostensione della Sacra Sindone a Torino, al Santuario di Oropa sarà visitabile nella Galleria S. Eusebio la Mostra itinerante della Sindone, realizzata dalla Commissione Diocesana per la Sindone. Realizzata su iniziativa ufficiale dell’Arcidiocesi di Torino, è già stata esposta in numerose città e visitata da centinaia di migliaia di persone. Il contenuto dei 22 pannelli consente di compiere un percorso che affronta la storia della Sindone, la lettura delle impronte sul telo, le ricerche scientifiche principali (formazione dell’immagine, proprietà dell’immagine, tracce e microtracce, datazione, conservazione), gli aspetti spirituali e pastorali. Le numerose immagini e i testi redatti con linguaggio scientifico ma chiaro, ne fanno un cammino adatto per un pubblico vasto e variegato. Scopo della Mostra è quello di offrire un’occasione di primo approccio alla Sindone, sia dal punto di vista storico e scientifico, sia pastorale, per invogliare il visitatore ad approfondire la conoscenza di quel telo, ma soprattutto aiutarlo a comprendere il messaggio di quell’immagine.
Orari di apertura: dalle 10 alle 17 - ingresso libero


Presso lo spazio d'arte di RilegatoaMano in Corso del Piazzo 18 a Biella si inaugura Carta Sensibile, mostra fotografica con opere di Stefano Anchisi, Enrico Cinquini, Marlin Dedaj, Paolo Sacchi e Umberto Vecchi. Le opere esposte hanno come soggetto la carta, la parola, il libro. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 24 luglio. Orari: da lunedì a venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Sabato su appuntamento.

FLOWER LANDSCAPES Tessuti. Fiori. Ricette. Casa Zegna, Trivero - Mostra aperta tutte le domeniche fino al 28 giugno e dal 6 al 27 settembre 2015 dalle 14.00 alle 18.00. - Flower Landscapes è una fantasmagoria: una mostra fatta di tessuti, abiti, accessori, libri, oggetti, immagini, sapori.  Flower Landscapes sono i fiori impressi nei tessuti del fondo Heberlein, parte preziosa dall’archivio Zegna: realistici, astratti, grafici, decorativi, ma sono anche i fiori che costellano il territorio intorno a Casa Zegna a Trivero. Sono quelli che Ermenegildo Zegna ha piantato lungo la Panoramica in una azione che ha plasmato il paesaggio di quei luoghi e sono quelli che nascono spontanei lungo i sentieri raccontando le stagioni,  pronti per essere raccolti e comporre ricette straordinarie. - www.casazegna.org


Riso di Baraggia Biellese e Vercellese” Mostra fino al 31 ottobre, un percorso dedicato al tema della risicoltura nelle Baragge – le terre alte vercellesi – cui faranno corollario alcuni eventi a tema. Oltre al percorso espositivo in castello, il progetto “Una Porta per il 2015” prevede una serie di iniziative coordinate. La mostra a Buronzo avrà quindi il compito di raccontare una risicoltura diversa rispetto a quella della “Bassa”, e per fare questo si servirà di immagini, commenti testuali e oggetti, assemblati nella creazione di un viaggio virtuale in terra di baraggia. - aperta ogni domenica dalle 15 alle 18, e sul sito www.castellodiburonzo.it di volta in volta verranno indicate le iniziative ad essa correlate.

Pria 2015 - Nutrire il pianeta. L’Arte come Energia per la Vita
Ex Lanificio Pria - Via Tollegno 2A - Biella - dal 13 al 28 giugno
mostra d’arte contemporanea - Quattro artisti si cimenteranno sul concetto di Arte come Nutrimento per l’anima, la mente ed il corpo. Ospite speciale con una sola opera in mostra

Sabato 13 giugno 2015 nelle meravigliose sale di Spazio Pria di Biella, uno straordinario complesso architettonico definito da Gae Aulenti uno dei tre più bei esempi d’archeologia industriale in Europa, s’inaugura Pria 2015.

Carla Cecere, Nutrimento e colori.  “Colori da Mangiare” – il Miracolo della luce - Francesco Cinelli, La figura Umana nella sua Interezza vitale, e Antonio Teruzzi, Fondi Persi. I colori di oggi, interpreteranno il tema di Pria 2015 attraverso un viaggio fisico e metafisico che sonderà il concetto di Nutrimento da insolite angolazioni e prospettive d’artista. Un percorso inusuale ricco di fascino e d’interscambi densi di pathos che coinvolgerà il visitatore per stimolarlo alla meditazione, alla riflessione e all’incanto grazie all’energia vitale dell’Arte.

Accanto ai tre artisti, per la prima volta a Biella sarà esposta una sorprendente selezione di Cartons de Tapisserie, unica in Italia e tra le poche in Europa, appartenenti alla collezione Alvy. Un omaggio a pittori sconosciuti che nel corso dei secoli hanno nutrito con la loro maestria il settore delle arti decorative del mondo intero, realizzando vere e proprie opere d’arte: i dipinti per i famosi arazzi d’Aubusson riconosciuti dall’Unesco, nel 2009, Patrimonio dell’Umanità. Il sapore internazionale di Pria 2015 si completerà con un omaggio ad uno schivo artista piemontese, Piero Ponasso, in mostra con una sola opera degli anni ‘70
Ingresso gratuito - Orari di apertura: Martedì-Venerdì Dalle 16.00 alle 19.30
Sabato-Domenica 14.30 – 20.00 - Lunedì chiuso


OROPA – Sale della Dottrina - Mostra info-fotografica- AMMASSALIK - il lato nascosto della GROENLANDIA
“un viaggio tra i silenzi, i sorrisi, le solitudini della Groenlandia orientale” a cura dell'associazione “ItaliAmmassalik” in collaborazione con il CAI Biella - Oggi ad Ammmassalik vivono poco più di 3000 inuit, di cui 1800 a Tasiilaq, il capoluogo. Vi sono poi altri 5 piccoli villaggi: Kulusuk (400 abitanti) che ospita l'aeroporto, Kummiut (500 abitanti), Sermiligaaq (212), e i remotissimi Tiniteqilaaq (148) e Isertoq (100). Culturalmente, questa popolazione mantiene in maniera assai marcata i tratti principali della originaria cultura Inuit. Il folklore, le concezioni della vita e della caccia intese come dono della natura sono ancora oggi come quelle di 1000 anni fa. fino al 28 giugno con i seguenti orari:
- venerdì 19 e 26 :     pomeriggio ore 15-19
- sabato 20 e 27 giugno:      ore 10-19
- domenica 14 - 21 e 28 giugno: ore 10-19
LA PASSIONE - Sordevolo, Anfiteatro Giovanni Paolo II - "Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo" a cura dell' Associazione Teatro Popolare di Sordevolo.
GIUGNO 2015

Prezzi: golden place, posto unico euro 39, primi posti interi euro 29, secondi posti interi euro 24, terzi posti interi euro 15. - www.passionedicristo.org

passione

Links "fuoriporta"

forte di Bard
LE MOSTRE AL FORTE DI BARD
http://www.fortedibard.it/mostre
mostre-temporanee



Piemonte Parchi
APPUNTAMENTI NEI PARCHI PIEMONTESI
http://www.piemonteparchi.it/cms/
index.php/appuntamenti

Biella Piazzo, Palazzo Gromo Losa
Orari: venerdì e sabato dalle ore 15.30 alle 19 – domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15.30 alle 19 – 2 giugno aperto.
Biella Piazzo, Palazzo Ferrero
Orari: venerdì e sabato dalle ore 15.30 alle 19 – domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15.30 alle 19 – 2 giugno aperto.
Biella, Spazio Cigna, via Italia 39
Orari: venerdì, sabato e domenica dalle ore 15.30 alle 19 – 2 giugno aperto.
Biella, Spazio Fondazione CRBiella, via Garibaldi 14
Orari: da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 14.30 alle 17.30 – sabato e domenica dalle ore 15.30 alle 19 – 2 giugno aperto.


Mostra "Selvatica. Natura in festival"
dal 23 maggio al 28 giugno


Pittura, cinema, fotografia, didattica, editoria sotto il segno della natura: sono questi i contenuti del Festival culturale e naturalistico "Selvatica"

Ingresso libero.
www.selvaticafestival.net


mostre d'arte

Biella

Cinema Mazzini e Cinema Odeon

www.cinemabiella.it


Candelo

Cinema Verdi

www.cinemaverdi.com

Recensioni

Film in programmazione nelle sale di Biella

www.mymovies.it/biella

Film in programmazione nelle sale di Candelo

www.mymovies.it/provincia

 

 


Per segnalazioni : biellaclub@gmail.com
Gli appuntamenti vengono visualizzati nella settimana in cui si svolgono.
La pubblicazione in questa pagina, come in tutto il resto del nostro sito, è gratuita.
Biellaclub non ha scopi commerciali, si prefigge di diffondere, la storia, la tradizione, la cultura, il turismo e tutti gli aspetti positivi del territorio biellese.
Anche questa sezione, con il suo archivio, è una memoria degli avvenimenti locali. - Privacy e cookie
scarica qui l'App per ANDROID
NUOVA VERSIONE 2015

Agenda Biella



 

www.biellaclub.it