Biellaclub agenda 20 - 26 aprile 2015

Biellaclub home page

Agenda 20 - 26 aprile 2015

spettacoli, manifestazioni, appuntamenti, teatro... nel Biellese (e dintorni)

Gli appuntamenti vengono visualizzati nella settimana in cui si svolgono.
Inviate le segnalazioni: biellaclub@gmail.com non inseriamo segnalazioni di corsi o concorsi a pagamento.
non inseriamo manifestazioni che richiedono prenotazioni da effettuarsi con giorni d'anticipo

archivio settimanale 2014    

settimana attuale    

martedì 21

BIELLA TRAD - corso tematico del mese di aprile, sempre il martedì. 14, 21, 28 aprile 2015, ore 21
Grande mese dedicato alla bourrée d'Auvergne con Alessandro Menegaldo, che torna da noi dopo lo stage dell'anno scorso, per approfondire il passo base, i frappés, la postura e la relazione nella danza. Alessandro è un ballerino appassionato che ha acquisito una approfondita conoscenza della bourree d'Auvergne con Eric e Didier Champion, ricercatori e fondatori dell'associazione Les Brayauds a Le Gamounet. Ci incontriamo presso il salone polivalente di Vergnasco (comune di Cerrione) in piazza Carlo Banino. www.biellatrad.it
ore 21.30 Biella Piazzo, Biella Jazz Club, Palazzo Ferrero - Sabrina Oggero Viale, voce; Alberto Marsico, organo.



mercoledì 22

ore 16 - conferenza, Biella, Museo del Territorio Biellese, - La pittura dell'Ottocento in Piemonte nelle collezioni del Museo del Territorio Biellese. A cura di Alessandra Montanera, in collaborazione con UPBeduca. Ingresso libero.

giovedì 23

Biella, proiezione fotografica


venerdì 24

Biella, commemorazione 25 Aprile

Commemorazione 25 Aprile


LE SINDONI RITROVATE - Venerdì 24 aprile si inaugurerà nello “Spazio Cultura” della Fondazione CRB la mostra “Le Sindoni ritrovate” allestita nell’ambito del “Progetto Sindone” avviato dal DocBi nel 1998. Tale progetto ha come finalità la documentazione fotografica, la schedatura e lo studio del patrimonio iconografico sindonico biellese – tra i più rilevanti in Piemonte – costituito dalle oltre trenta raffigurazioni del sacro lino rinvenute ad oggi.
Dopo aver preso atto delle condizioni di grave degrado di tale patrimonio, che senza un sollecito intervento rischiava di andare perduto, operando in sinergia con la Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici è stata avviata un’azione finalizzata al recupero delle opere più danneggiate.
Nel corso di alcuni anni di impegno, sono state recuperate cinque tele raffiguranti la S. Sindone collocate rispettivamente nell’oratorio della frazione Sella di Mosso, nel santuario di Oropa, nelle chiese parrocchiali di Portula e di Coggiola, e nell’oratorio di Roreto a Quittengo. Altri interventi hanno consentito il recupero di una tavola lignea presso il santuario di Graglia e di due affreschi, il primo a Biella Piazzo (piazza Cisterna) e il secondo a Passobreve, nell’oratorio di San Defendente. Come era avvenuto in occasione delle precedenti ostensioni, anche in occasione di quella che si sta per inaugurare a Torino si intende proporre al Biellese l’aggiornamento delle raffigurazioni sindoniche esistenti nel territorio che sono state oggetto di interventi di restauro: le “Sindoni ritrovare” appunto. Nella mostra, alle opere restaurate per iniziativa del DocBi si affiancano le due opere il cui recupero è stato voluto e finanziato dalla Città di Biella: un affresco realizzato nella facciata della Casa della Sindone nel Vernato e una tela già collocata nella chiesa di San Sebastiano (ora al Museo del Territorio). L’allestimento, oltre alle riproduzioni digitali e alle schede descrittive delle tele, delle tavole e degli affreschi restaurati, propone anche una sintetica presentazione della fortuna della Sindone, attraverso alcune pubblicazioni e oggetti d’epoca. Prima dell’inaugurazione della mostra, alle ore 17.30 nella sala conferenze di via Garibaldi 17, è prevista una breve presentazione del “Progetto Sindone” con gli interventi di Vittorio Natale e Giovanni Vachino.
“Spazio Cultura” - via Garibaldi 14, Biella - 25/04-09/05 - Orari: da lunedì a venerdì 9,00-13,00 e 14,30-17,30 - sabato e domenica 16,00-19,00


RASSEGNA CINEMATOGRAFICA "AVVENTURE ECCEZIONALI DI PERSONE NORMALI" - ore 21 Tollegno, Cineteatro Felix, via Piave 1 - "L'Himalaya in stile alpino": Enrico Rosso illustrerà la fatica e gli scenari meravigliosi vissuti sul Pilastro sud del Nupste (6919 m di quota) nelle due stagioni alla ricerca della nuova via di conquista della vetta. Ingresso libero.
Il gruppo No Tav Biellese festeggia la LIBERAZIONE presso l'area monumentale di Donato Lace - dalle ore 19.00.
Una manifestazione che cerca di cogliere l'originalità della lotta partigiana ed attualizzare quelle ispirazioni ai giorni nostri. Con la scelta di stare lontani dalle celebrazioni ufficiali. La Resistenza riscoperta e declinata nelle "nuove resistenze" la difesa di diritti, ambiente, lavoro e democrazia ci chiama ogni giorno alla lotta.
Gaglianico, ore 20.30, al Festival del Risotto a Biella Fiere, sarà presentato, alla presenza dell'autore, il volume Mundarìs. Donne e lavoro in risaia nel Novecento vercellese, di Enrico Miletto, ultima pubblicazione dell'Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - www.storia900bivc.it
...sembra di sentire ancora i loro canti e di vedere le loro figure curvate a mondare il riso, quasi scorresse un’eterna proiezione di “Riso amaro” sullo schermo della memoria della pianura vercellese. Le mondine fanno parte, impropriamente, più della leggenda che della storia e questo porta spesso a considerare queste donne come un mito del Novecento, trascurando tutti gli aspetti materiali che erano legati alla loro condizione lavorativa. Invece le mondine erano le protagoniste di un’immigrazione stagionale per un lavoro precario; erano pagate poco, con contratti strappati con lotte e sofferenze; vivevano e agivano in contesti igienico-sanitari che oggi sarebbero considerati degni di procedimenti per violazione dei diritti umani...

sabato 25

Cossato, commemorazione 25 Aprile

Biella, mostra


vespaAUGURI IN VESPA - 1946-2015 69° ANNIVRERSARIO - Forse molti di Voi non sanno che la VESPA, Il modello di scooter più famoso al mondo, fu brevettato nel biellese il 23 aprile del 1946, su progetto dell'ingegnere aeronautico Corradino D'Ascanio, quando, durante la seconda guerra mondiale, gli stabilimenti PAIGGIO di Pontedera vennero trasferiti in Piemonte, luogo ritenuto più sicuro rispetto ai bombardamenti alleati. Per festeggiarne la sua nascita il VESPA CLUB BIELLA organizza, in collaborazione con gli amici di EUROBAR, una grandiosa festa di compleanno. Con “AUGURI IN VESPA” (questo il titolo dalla festa) il VESPA CLUB BIELLA vuole celebrare e festeggiare i 69 anni dello scooter più famoso al mondo. A partire dalle ore 19:30, presso il locale EUROBAR in via Via Iside Viana 26 - Candelo con Aperi Pizza per tutti. La festa prosegue con il concerto dal Vivo della band BLASCO MANIA. L’ingresso gratuito è riservato a tutti coloro che avranno piacere di festeggiare con noi questo grande evento. Si paga solo ciò che si beve! Parcheggio riservato a tutti coloro che arriveranno in Vespa… …e al termine… una simpatica SORPRESA offerta dagli amici dell’ EUROBAR e del VESPA CLUB BIELLA. VI ASPETTIAMO NUMEROSI CON O SENZA LA VOSTRA VESPA.


7° MERCATO EUROPEO "I GIARDINI D'EUROPA" - dalle 9 alle 23 - Biella, zona Giardini Zumaglini, piazza Vittorio Veneto - Oltre 100 stand di prodotti tipici nostrani e provenienti da tutta Europa. Ingresso libero.
ore 22 - Cossato, via Amendola 14 - Muppets Pub Birreria - Musica dal vivocon il gruppo: Europa3 - Timoria Tribute Band - ingresso libero
ARS Teatrando - BRICH DI ZUMAGLIA - in occasione della giornata di festa, le consuete passeggiate in groppa al pony Sampey verranno anticipate a Sabato. Si parte dalla Casa di Guardia dalle 16.00 alle 18.00 ogni mezz’ora, ma occorre prenotare al numero 335.6509878. Per raggiunge la Casa di Guardia si consiglia di accedere al parco dalla parte di Zumaglia. Dopo aver lasciato l’auto nel parcheggio, s’imbocca a piedi la strada acciottolata del cancello principale (la stessa che conduce anche direttamente al Castello). Al primo incrocio, dopo pochi metri, si gira a destra proseguendo fino a raggiungere l’edificio. Costo della passeggiata: 10 euro. Durata della passeggiata: 30 minuti.
GAGLIANICO: 70° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE - ore 10 Ritrovo presso il Municipio Inaugurazione della mostra “Lasciammo case, scuole ed officine...” Guerra e Resistenza nei ricordi dei Gaglianichesi: un album fotografico
ore 10,30 S. Messa presso la Chiesa Parrocchiale - ore 11,30 Corteo e deposizione di una corona d’alloro presso il Monumento ai Caduti. Orazione del Sindaco Segue aperitivo
ore 21 Auditorium Comunale: proiezione del film “Ho imparato a ballare” con le interviste ai partigiani di Gaglianico Presterà servizio la Banda Musicale “Giacomo Puccini” di Gaglianico
Bielmonte: GESTO, SUONO E CANTO DENTRO DI NOI - Non è necessario saper ballare, cantare o avere particolari capacità artistiche: tutti possiedono un'innata e naturale capacità di rispondere al ritmo, al movimento e al suono della voce. ..un Evento di Meditazione per connettersi alle risorse interiori più profonde. Nella pratica meditativa della Body Prayer ®, il corpo è gentilmente invitato a muoversi in un susseguirsi di movenze guidate o spontanee, al ritmo pulsante della musica.
Ritrovo e accoglienza all’Albergo Bucaneve, a Bielmonte, alle ore 14.30
Ore 15.00: Evento di Meditazione con musica dal vivo. “Moving In - Gesto, Suono e Canto dentro di noi” con Shunyata & the MoonSisters. Meditazione interattiva durante la quale le esperienze del movimento libero e guidato e dell'uso del suono e della voce, consentono di vivere un'esperienza di radicamento nell'intelligenza del corpo, di sblocco dell'energia vitale. Ore 18.00: Condivisione dell’esperienza Per chi desidera: Ore 19.30 Cena in Albergo, con possibilità di Pernottamento e proseguimento del programma. L'incontro prevede la partecipazione di un minimo di 10 persone, sino ad un massimo di 30. Per info e prenotazioni: Albergo Bucaneve, Panoramica Zegna Bielmonte (BI) Tel. 015.744184 www.bucaneve.eu

domenica 26

Biella, mostra


RASSEGNA MUSICALE "APRILE IN MUSICA" ore 16 Occhieppo Inferiore, Chiesa di San Clemente: Gruppo musicale FIORI ALL'OCCHIEPPO. L'intero ricavato della manifestazione sarà devoluto alla Scuola dell'Infanzia di Occhieppo Inferiore.
7° MERCATO EUROPEO "I GIARDINI D'EUROPA" - dalle 9 alle 23 - Biella, zona Giardini Zumaglini, piazza Vittorio Veneto - Oltre 100 stand di prodotti tipici nostrani e provenienti da tutta Europa. Ingresso libero.
ore 17 Biella, Basilica di S. Sebastiano - Concerto dell'Orchestra Filarmonica Biellese, direttore Emilio Straudi, con il mezzo soprano Licia Stara e il tenore Matteo Bertarelli. Musiche di Verdi, Saint-Saëns, Bizet, Ketèlbey, Puccini, Ponchielli, Offenbach. Ingresso libero.

concertoCaffe' Bruticella-Biella, via San Filippo 23 - ore 18:30
https://www.facebook.com/warm.morn
Warm Morn aperitivo in concerto
Dalle esperienze maturate dai 3 musicisti nasce un progetto con incursioni nel blues della prima meta' del '900,la musica del Sahara,originali, fife&drums, ambienti sonori.


ANDAR PER ERBE NELL’OASI ZEGNA - Un cestino, un piccolo coltello e un po’ di pazienza per trascorrere una giornata indimenticabile nella natura e imparare nuove gustose ricette! Ore 9.30: uscita mattutina alla ricerca delle erbette primaverili Ore 13.00 pranzo Ore 14.30: lezione pomeridiana sulle erbe raccolte Per info e prenotazioni: Agriturismo Oro di Berta Fraz. Castagnea Portula (BI) Tel. 015.756501

Varie ed eventi nel corso di più giorni

Biella, mostra fotografica

Gaglianico, manifestazione gastronomica

Biella, le Sindoni ritrovate


A Romagnano Sesia, sotto i Portici del Municipio in piazza Libertà, 11, è esposta la mostra Con il cuore di allora. Borgosesiani nella Resistenza. La mostra è visitabile negli orari di apertura degli uffici comunali, fino al 25 aprile 2015. “Con il cuore di allora” è un’espressione tratta dalla lirica “Senza congedo” di Dante Strona, poeta e partigiano, in cui si disegna l’idea di un’adesione spontanea e senza calcoli al progetto di costruzione di un futuro di solidarietà umana senza guerre e senza livori: un’interpretazione che emerge dalle vicende individuali e collettive di molti resistenti, che scoprirono la politica e le sue divisioni, comunque legittime e democratiche, molto tempo dopo l’urgenza della lotta di liberazione. www.storia900bivc.it
MOSTRA STORICA PER I 70 ANNI DELLA LIBERAZIONE dal fino al 13 maggio 2015 - Biella, Museo del Territorio - Narrare la Resistenza ai ragazzi. Pensieri, parole e figure: una serie di opere realizzate ad hoc dai maggiori illustratori per ragazzi partendo dalle canzoni della Resistenza e dai nomi di battaglia dei partigiani con immagini inedite di Guido Scarabottolo, Paolo D'Altan, Michele Ferri, Giuseppe Palumbo, originali di Paolo Cardoni, Tuono Pettinato, Elena Baboni, Sandro Natalini, Giulia Orecchia.

Fino al 18 maggio Luxury Outlet The Place - Via Cesare Battisti 99 – Strada Trossi - Sandigliano -
Ikons: 20 opere iconiche di Karim Rashid
- Sabato 18 aprile: Karim Rashid, il ragazzo prodigio dell’Industrial Design, anima una giornata speciale dedicata al design e alla creatività. Il pubblico potrà dialogare con il Designer, conoscere le sue idee, le sue fonti d’ispirazione e soddisfare ogni curiosità sulla sua incredibile creatività. Karim Rashid, uno dei designer più prolifici della sua generazione e definito dalla stampa internazionale la “leggenda del Design”, ha all’attivo più di 3000 progetti in produzione, più di 300 premi e lavori avviati in oltre 35 paesi.


LA DONNA ARLECCHINO L’UNIVERSO FEMMINILE - mostra personale di Rudi Quario - dal 18 aprile al 31 maggio 2015_tutte le domeniche dalle 14.30 alle 18.30 - Villa Piazzo Via G. B. Maggia, 2 Pettinengo - L’esposizione vuole omaggiare l’artista di Pettinengo, operaio di giorno e di notte sognatore o come ama definirsi lui “imbrattatele”. Non ha mai esposto al pubblico, ma ora, in occasione del suo 81esimo compleanno, i visitatori potranno ammirarne le opere. I soggetti privilegiati nelle pitture di Quario sono donne e arlecchini. Nelle sue tele la donna è vista come essere primigenio. La donna diventa simbolica, un’astrazione mentale. La riconosciamo ma non possiamo dire che sia una donna in particolare. È semplicemente e inequivocabilmente una donna. www.pacefuturo.it

varie

Selezione Operatori museali

Selezione Operatori museali

Valle San Nicolao, corso di formazione


TREKKING: calendario Escursioni di Montagna Amica: 26/04 - Cinque Terre (Levante ligure): Manarola - Volastra - Corniglia. Dislivello 300 m. Tempo totale 3 ore. www.montagnaamicabiella.it
CORSI GRATUITI DI LINGUA INGLESE E FRANCESE - dal 11 aprile 2015 al 31 agosto 2015 - Graglia, Hortus Otii, via del Canale - I corsi avranno cadenza quindicinale, ogni due sabati fino a fine agosto. Non è richiesto lo studio su testi perché il metodo d'insegnamento usato,IPER lingue-LAPIS, prevede un avvicinamento colloquiale alle lingue ed è semplice e didatticamente valido per qualsiasi livello di conoscenza delle lingue da parte dei frequentanti. I docenti sono di madre lingua: per la lingua inglese Julian Delens, per la lingua francese Albert Campra. Non è richiesta, anche se consigliata, la frequenza costante alle lezioni. La partecipazione ai corsi è gratuita.

MOSTRA ITINERANTE DELLA SINDONE - fino al 28 giugno, in occasione dell'Ostensione della Sacra Sindone a Torino, al Santuario di Oropa sarà visitabile nella Galleria S. Eusebio la Mostra itinerante della Sindone, realizzata dalla Commissione Diocesana per la Sindone. Realizzata su iniziativa ufficiale dell’Arcidiocesi di Torino, è già stata esposta in numerose città e visitata da centinaia di migliaia di persone. Il contenuto dei 22 pannelli consente di compiere un percorso che affronta la storia della Sindone, la lettura delle impronte sul telo, le ricerche scientifiche principali (formazione dell’immagine, proprietà dell’immagine, tracce e microtracce, datazione, conservazione), gli aspetti spirituali e pastorali. Le numerose immagini e i testi redatti con linguaggio scientifico ma chiaro, ne fanno un cammino adatto per un pubblico vasto e variegato. Scopo della Mostra è quello di offrire un’occasione di primo approccio alla Sindone, sia dal punto di vista storico e scientifico, sia pastorale, per invogliare il visitatore ad approfondire la conoscenza di quel telo, ma soprattutto aiutarlo a comprendere il messaggio di quell’immagine.
Orari di apertura: dalle 10 alle 17 - ingresso libero

Links "fuoriporta"

forte di Bard
LE MOSTRE AL FORTE DI BARD
http://www.fortedibard.it/mostre
mostre-temporanee



Piemonte Parchi
APPUNTAMENTI NEI PARCHI PIEMONTESI
http://www.piemonteparchi.it/cms/
index.php/appuntamenti

 

mostre d'arte

MOSTRE & RECENSIONI a cura di Maria Teresa Molineris


fino al 3 maggio - Orari della galleria da martedi a venerdi 16 – 19 - Sabato, domenica e festivi su appuntamento. Galleria Silvy Bassanese - Via G. Galilei 45 -Biella.
bassanese
mostra “Tra due fuochi”. L’esposizione a cura di Nicola Vitale unisce la pittura di Gianantonio Abate, Ernesto Jannini, Nicola Vitale e dell’islandese Helgi Fridjónsson. Il Novecento vede dividere una cultura popolare sempre più legata alle mode di intrattenimento (fumetti, illustrazione, film hollywoodiani, musica popolare ecc.) da un’arte considerata “impegnata”, che reagisce alla superficialità edonista di una società opulenta, con una sempre più sterile intellettualizzazione. È il riflesso di una scissione alla base del disagio esistenziale contemporaneo, che impone di ritrovare proprio nell’arte lo strumento per ricucire quella frattura. Questi artisti ripropongono una nuova unità degli elementi scissi, sottraendoli a una coscienza separata: stereotipi della cultura popolare che ritrovano, con un approfondimento del valore estetico dell’immagine, l’unità con strutture del pensiero, in una nuova armonia e vitalità di senso.

mostre d'arte

Biella

Cinema Mazzini e Cinema Odeon

www.cinemabiella.it


Candelo

Cinema Verdi

www.cinemaverdi.com

Recensioni

Film in programmazione nelle sale di Biella

www.mymovies.it/biella

Film in programmazione nelle sale di Candelo

www.mymovies.it/provincia

 

 


Per segnalazioni : biellaclub@gmail.com
Gli appuntamenti vengono visualizzati nella settimana in cui si svolgono.
La pubblicazione in questa pagina, come in tutto il resto del nostro sito, è gratuita.
Biellaclub non ha scopi commerciali, si prefigge di diffondere, la storia, la tradizione, la cultura, il turismo e tutti gli aspetti positivi del territorio biellese. Anche questa sezione, con il suo archivio, è una memoria degli avvenimenti locali. - Privacy e cookie
scarica qui l'App per ANDROID

Agenda Biella



 

www.biellaclub.it