Rosangela Gabella

Bella addormentata

Profilo sud del Monte Mucrone, detto ” Maria Vittoria che dorme ”

Bella addormentata

Per voi
è il primo saluto
del mio mattino,
sguardo di velluto.

Presenti a tutte l’ore
li siete.
Amate montagne
in gruppo vivete.

Mani unite, insieme
proteggete un gran tesoro;
La Madonnina Nera
che dei pellegrini è lode in coro.

Specchio delle stagioni
è la bella Addormentata.
Dal terrazzo di casa mia,
m’appare tutta animata.

Vedo il principe Sole
scaldarla, baciarla.
Nuvole premurose, posare leggero velo
è lucciole celesti la notte vegliarla.

Non svegliarti mai ! ti prego.
delle montagne di Biella
sei la fiaba,
la più bella.

Rosangela Gabella – poesiabiellese@libero.it