Netro : 22 maggio 2011

Le Automobili Rubino. Già ai primi dell'Ottocento era fiorente nel biellese un'attività a carattere artigianale dedicata alla fucinatura dell'acciaio per la produzione di attrezzi per l'agricoltura, la falegnameria e l'edilizia. Nel primo decennio del novecento questa attività, localizzata a Netro, si trasformò in industriale e assunse grande rilevanza per l'economia della zona durante la guerra del 1915-18, quando produsse grande quantità di pezzi fucinati per autoveicoli, autocarri, artiglierie ecc... Con la fine della guerra si rese necessaria una conversione industriale: fu allora che Ernesto Rubino pensò di entrare in un nuovo campo di attività produttiva, allora molto promettente: quello automobilistico...


Fu messo in fabbricazione il Tipo 1. Pensando alla configurazione prevalentemente montagnosa del nostro paese, tale macchina fu progettata per i percorsi di montagna, adottando rapporti che permettevano una velocità di 70 km in pianura e una marcia brillante e senza sforzo in salita... Purtroppo la situazione finanziaria, che risentì pesantemente dalla difficile congiuntura economica nazionale all'indomani della guerra, non permise lo sviluppo di questa iniziativa. Dopo varie vicissitudini, che ingoiarono milioni di lire e che non fruttarono che la comparsa di pochi esemplari, il materiale venne rilevato da un gruppo finanziario di Torino... Vi è notizia che le officine di Netro, ancora nel 1926-27, si dedicassero anche alla produzione di parti staccate promotore di automobili e autoveicoli...

24 maggio 2011 - fotografie Biellaclub


Biellaclub.it offre una panoramica sul biellese. E' un grande archivio che si migliora nel tempo. Tutto il materiale è pubblicato gratuitamente. Il nostro unico obiettivo è di valorizzare il biellese. Tutti possono aderire al progetto e collaborare.


Credits
questo sito appartiene a chiunque abbia contribuito alla sua crescita nel tempo. E' utile e gradita qualsiasi collaborazione, anche solo occasionale. Per contattarci o inviare materiale: biellaclub@gmail.com