Biellaclub

Giuseppe Giovenone a San Lorenzo

Un' importante opera d'arte rinascimentale

www.biellaclub.it

La chiesa di San Lorenzo a Mongrando sorge in posizione panoramica su una collina morenica nel borgo omonimo del paese. All’interno si conserva un’opera di Giuseppe Giovenone il giovane, illustre esponente della scuola pittorica vercellese del’500 e cognato di Bernardino Lanino. La pala, posteriore al 1574, affronta un tema allora di grande attualità ovvero la deposizione di Cristo nel sacro lenzuolo. Nel 1578 infatti approda a Torino la Sindone proveniente da Chambery, ed è plausibile che alcuni mongrandesi abbiano partecipato all’evento ed abbiano voluto un dipinto che in qualche misura portasse l’immagine di quanto vissuto alla propria comunità. Molto particolare anche il gioco di sguardi tra il personaggio che regge i tre chiodi, probabile allusione alla Trinità, e Nicodemo, pronto col suo grande vaso di unguenti ad imbalsamare…un Vivo!

Links: Soprintendenza - Treccani
biellaclub

29 novembre 2014
testo Marcello Renzi - foto Roberto Moretto (marzo 2014)


Questa pagina vuole essere un piccolo contributo per mostrare la storia, la cultura, gli eventi o le tradizioni del Biellese. Il progetto di Biellaclub è la realizzazione di un grande archivio di facile e libera consultazione. Chiunque è benvenuto se vuole collaborare: biellaclub@gmail.com. Il materiale presente sul sito resta di esclusiva proprietà degli autori, nessun uso ne è consentito senza autorizzazione.