Racconti e poesie

Racconti brevi, aforismi e poesie scritti da autori biellesi

NAVIGARE NECESSE EST

agosto2002

Trame di seta imbrigliano il vento
pronto a lacerare vincoli tesi
al furtivo gioco di raccogliere
con le mani a conca, sorgiva
sete di spazi increspati.
E la domanda penetra legni
quasi intatti, svuota la conchiglia
tradita da una nota di luce
prima di invaghirsi del sole.
Per altre vie rifrange l’onda
capace di sfogliare lo scoglio
con braccia grandi avvolgenti
e nude la spuma impazzita
dal coito interrotto col cielo.
Mi penserai fuoco liberato
dalle acque, sale perverso
o cristallo che divina saggezza.
Per i naviganti dell’ora sareme
diafane vele trafugate alla notte
ma dell’intreccio di una logora tela
siamo l’ordito che resiste
al gorgo del destino: “Navigare
(o amare?) necesse est”.

PAOLA INSOLA
Poesia vincente il 1° premio al concorso “Formica Nera” 1998

E’ QUESTA SELVA DI GRAFFITI

giugno2001

E’ questa selva di graffiti
a compensare il vuoto.
Qui vive la memoria
sacra alla Regina Oscura
da quando al limite
s’appresta il giorno
sesto della luna.
Da fòsche gròtte
e da cieli aperti
si colora la pietra
e si frantuma nel ciclo
lungo dell’attesa
incontro alla vita che ritorna

inedito di PAOLA INSOLA
vincitrice del premio “C.Pavese” 2000

UNA MANCIATA DI PAROLE

maggio2001

Offro una manciata di parole
da seminare presto
in zolle ruvide di filari
allineati sulle colline.
Questa terra attaccata ai gesti
dice di noi le orme
devote al sogno che le insegue.
Ricuciti i passi
si adagia il cammino
fra le anse del respiro:
vizio di parole distillate
in calici opachi
per dare sapore alle erbe
in una sera di luci lontane.
E’ la solita storia
della gente che rimane a terra
per la gloria d’un raccolto
che sa di nebbia.
Andare oltre la curva
è un salto avanti l’orizzonte
con poche cose e parole estinte
in cortili di passi minuti
dove non echeggia un grido
dove ancora l’angoscia
è privilegio d’esser vivi.

PAOLA INSOLA
1a Classificata “Poesia Inedita” Premio Letterario Cesare Pavese 2000

  • biella
    Tutte le poesie e i racconti sono forniti dai rispettivi autori o da chi ne è autorizzato. Nessun uso di esse può essere fatto senza autorizzazione. Sono inserite opere scritte da persone che vivono o che sono originarie del biellese. Tutti possono partecipare inviando una mail a biellaclub@gmail.com con: nome e cognome (o pseudonimo), e-mail da pubblicare (o eventuale link internet), testo di almeno due opere. - Sono pubblicate da 2 a 7 opere per ogni autore.