Racconti e poesie

Racconti brevi, aforismi e poesie scritti da autori biellesi

HAI UN MINUTO

agosto2002

Hai un minuto per guardarmi
hai un minuto per voltarti
ed un secondo per decidere
ed un istante per non morire.
E i tuoi vent’anni cosa cercano
nuove frontiere da passare
o forse solo emozioni
un giorno poi da ricordare.
Volerà il tempo senza dirti come
sarà uno sguardo dolce dell’amore
che attraverserà il tuo tenero, tenero cuore.
Quando non hai parole
saprai parlarmi
saprai guardare dentro di me.
Ecco è soltanto un sentimento
dolce mi appare al tuo sguardo
e cerca solo di sapere
il modo giusto per non soffrire.
Volerà il tempo senza dirti come
cercherai invano ma non saprai il mio nome.
Il tempo non si perde si ha
e sarà un attimo un istante
che ti darà l’immenso.
E domani non sarai più grande
di chi ora vive dentro di te.
E sento scorrere in me la vita
che si perde in ciò che amo
e ritrovo i tuoi sorrisi
silenzi e poi parole dolci.
E che mi fanno sai pensare
e in silenzio poi amare.
Hai un minuto per amarci.

Giorgio Spanu, Vigliano B.se

SAPORE

settembre2001

Che strano sapore questo
che non ha gusto
e non lascia quasi respirare.
Che ferma il tempo sai
e tu guardavi in cielo
e non avevi tempo di fermarti
ora non c’è niente.
E tutto si ferma sai e ti rifà d’un tratto
ritrovare sola col tuo male
persa tra la gente, persa
in questo mondo
ora che hai scoperto
di non avere molto tempo
davanti a te
le cose nascono e muoiono
e portano via con sé
una parte di te
e piano, piano
senti la tua vita
che se ne va’
come acqua verso il mare.
Parole non servon sai
a riempire questo vuoto
immenso
ora non c’è niente.
E ti fà ritrovar grande
e con ora la voglia
di correre e di giocare
persa tra la gente, persa
in questo mondo
le parole son grandi
e vere come le montagne
davanti a te
le cose nascono e muoiono
come una montagna sarai
sarai grande vedrai
e piano, piano
ecco i tuoi pensieri
che se ne van
come acqua verso il mare.
E ora tuo figlio vedi
non scorderà mai
non fermarti ora non c’è
niente
tornerai a giocar con lui
a fare un sogno grande
che vi farà volar verso l’infinito
respirando.
E non c’è da dire nulla e
non sai neanche
cosa fare ora,
ferma il tempo,
persa tra la gente, persa
in questo mondo
ora che gli hai detto
di non avere molto tempo
davanti a te
lui basterà che guardi in cielo sai
respirando ti ritroverà
entrerai nel suo cuor
e in silenzio come sempre
volerete via
giocando con le onde del mar.

Giorgio Spanu, Vigliano B.se

  • biella
    Tutte le poesie e i racconti sono forniti dai rispettivi autori o da chi ne è autorizzato. Nessun uso di esse può essere fatto senza autorizzazione. Sono inserite opere scritte da persone che vivono o che sono originarie del biellese. Tutti possono partecipare inviando una mail a biellaclub@gmail.com con: nome e cognome (o pseudonimo), e-mail da pubblicare (o eventuale link internet), testo di almeno due opere. - Sono pubblicate da 2 a 7 opere per ogni autore.