Tribunale di Biella

La costruzione dell'edificio, breve cronistoria, 1901-1903

una ricerca di Giorgio Gulmini

Tribunale di Biella

pag. 4

14 marzo 1901

[...] Per la forma speciale della via dell'Ospedale colla via Vittorio Emanuele, il terreno da espropriarsi per la progettata costruzione misura m.q. 2210, che al prezzo indicato di L. 5, importa la spesa di acquisto in L. 11050. I muri di cinta e i ripari verso strada importano una spesa all'incirca uguale a quella che s'incontrerebbe altrove; perciò non occorre determinarla e sarà più o meno grande secondo il mezzo di chiusura verso strada. L'offerta di L. 10000 lascierebbe così a carico del Comune soltanto lire mille per l'acquisto del terreno. La Giunta si compiace nello encomiare la provvida Ammin. di quell'Istituto, la quale cerca, con le buone condizioni offerte , di attirare lo sviluppo edilizio verso l'Ospedale, in previsione del maggior valore che essa pensa sia per acquistare la larga zona di terreni suoi proprii in via Vittorio Emanuele, per effetto della meditata costruzione. [...]
pag. 7

20 maggio 1901

[...] Il Consigliere Maggia dubita dell'efficacia di un sopraluogo e osserva che se si sposta il fabbricato per rendere visibile la facciata dell'Ospedale per chi viene da via dell'Ospedale si copre per quelli che vengono da via Santa Marta. Propone di votare prima il mutuo riservando la questione della precisa ubicazione. Il Consigliere Serralunga sarebbe d'avviso di votare senz'altro l'acquisto dell'area lasciando in facoltà alla Giunta di prendere anche cinque o seicento metri quadrati di più per scoprire la facciata dell'Ospedale. Anche il Consigliere Guelpa è d'avviso di lasciare latitudine alla Giunta circa la precisa ubicazione del nuovo palazzo; osserva però che un notevole spostamento a giorno potrebbe far ritirare alcune delle offerte fatte perché il palazzo si costruisce all'angolo di Via Ospedale e Via Vittorio Emanuele. Il Consigliere Simonetti è disposto a votare fin d'ora il mutuo, ma desidera si faccia il sopraluogo proposto dal Collega Bersano. Il Sindaco dichiara che la Giunta non è contraria al sopraluogo e si riserva di fissare il giorno onde potere fare apporre dei segnali che facilitino il giudizio dei colleghi sulle diverse proposte di ubicazione.[...]
pag. 9

20 dicembre 1902

[...] L'Assessore Catella a nome della Giunta riferisce: “Per la copertura a vetri del lucernario si propongono le lastre retinate, che attualmente non si fabbricano ancora commercialmente in Italia, e per cui bisogna ricorrere a case estere di Francia, Inghilterra, o Germania. Si propone perciò di chiedere alla Autorità Superiore l'autorizzazione di eseguire la copertura da provvedersi e posare in opera ad un prezzo non superiore a lire 14 al metro quadrato. La quantità totale di lastre occorrenti è di metri quadrati 150 che al prezzo di L. 14 al metro quadro importano la somma di L. 2100.” [...]
pag. 11

Tribuna Biellese: 20 settembre 1903

Col 15 0ttobre la Giustizia farà definitivamente il San Martino nei nuovi locali di via Vittorio Emanuele. Si è già dato principio al trasporto delle carte più ingombranti degli archivii. Abbiamo fatto una capatina nei locali e davvero si presentano assai bene: ora si stanno attuando gli ultimi lavori di adattamento degli ufficii che sono molteplici e noiosi, e vi attende con molta solerzia l'ingegnere di città, Fettarappa. L'aula del Tribunale penale è spaziosissima ed è tale da soddisfare alle esigenze di qualsiasi grande procedimento: non vedremo più lo spettacolo di processi fatti nelle chiese. E' assai più piccola, ma elegante l' auletta destinata alla sezione civile: i locali destinati ai giudici ed agli avvocati sono assai convenienti,e la Regia Procura e la Cancelleria, non saranno più in piccionaia. Gli accessorii di decorazione, di serramenta, il sistema di riscaldamento ed i relativi connessi sono stati fatti dal nostro Municipio con una certa ricercatezza e signorilità, per cui il nuovo Palazzo si presenta assai bene.

interno libro

immagine del progetto del 1900, fornita dall'Archivio di Stato

Links

La giustizia a Biella nel basso medioevo

La sede dell'Unione Industriale Biellese in via Torino

www.tribunale.biella.it





6 aprile 2014